RAVANUSA – Gli rimuovono il furgone e si scaglia contro i vigili: arrestato

La prima rimozione forzata della storia del paese si trasforma in una aggressione a pubblici ufficiali. Un imprenditore di Ravanusa, Jean Messana, è stato arrestato per resistenza e lesioni ai vigili urbani e carabinieri. Processato ieri mattina per direttissima, presso la sede del Tribunale di Agrigento, all’uomo è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora con permanenza nella propria abitazione dalle ore 21 alle 7.
Il giudice, Gianfranca Infantino, ha poi accettato la richiesta di patteggiamento avanzata dagli avvocati della difesa, Ines e Luigi Termini. L’uomo ha ottenuto la sospensione della pena e dovrà espletare 30 giorni di lavori di pubblica utilità presso il Comune di Ravanusa.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.