RAVANUSA – Omicidio Longo, chiesti 30 anni per Gallo

Al palazzo di giustizia di Agrigento, a conclusione della requisitoria, il pubblico ministero ha chiesto la condanna a 30 anni di reclusione a carico di Luigi Gallo, 64 anni, di Ravanusa, che il 25 giugno 2013, al mercatino settimanale di Ravanusa, avrebbe ucciso l’ex moglie, Giovanna Longo, 60 anni, tentando di uccidere anche il suo presunto nuovo compagno, Luigi Avarello, 65 anni, che si è costituito Parte civile. Il processo si svolge in abbreviato innanzi al Giudice per le udienze preliminari, Francesco Provenzano.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.