REALMONTE – La Scala dei Turchi nuovamente accessibile

L’incubo è finito. I potenziali pericoli per la sicurezza della navigazione sono stati rimossi. Non ci saranno più interdizioni e la Scala dei Turchi torna ad essere accessibile liberamente. Ieri è stato fatto un sopralluogo tecnico per l’accesso lato spiaggia, laddove sono stati realizzati i lavori per stabilizzare e mettere in sicurezza il costone sovrastante. Una verifica che è servita a constatare la realizzazione delle idonee misure di sicurezza per mitigare il pericolo residuale di caduta detriti dalla parete rocciosa.

E’ stato accertato che sono state fatte le opere preventivate: “piccoli muretti a secco realizzati con materiale idoneo proveniente dai disgaggi, al fine di realizzare piccole piazzole, mimetizzate nel contesto con funzione antierosiva e di dissipazione di energia cinetica di eventuali porzioni lapidee staccatesi dal costone marnoso. E’ stata altresì realizzata una barriere provvisionale in legno impiantata a tergo di un muretto in pietrame con funzione di contenimento di eventuali piccoli aggregati lapidei”. E’ stato attestato inoltre che eventuali rischi per la pubblica incolumità sono da considerarsi “minimi e residuali”.

Ecco, dunque, che il comandante della Capitaneria di porto: il capitano di fregata Gennaro Fusco ha revocato l’ordinanza che vietava la navigazione. E lo stesso sta facendo, per quanto riguarda l’apertura del passaggio in battigia, il sindaco di Realmonte. Verranno comunque sistemati dei cartelli illustrativi con l’indicazione dei percorso e delle zone interdette al transito e alla sosta di persone.   

Al sopralluogo erano presenti: il sindaco di Realmonte, Calogero Zicari, il comandante in seconda della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle: il capitano di fregata Daniele Governale; Maurizio Costa, dirigente del servizio regionale di Protezione civile; Carmelo Arcieri, direttore dei lavori e funzionario del servizio regionale di Protezione civile; il geologo Carmelo Collura della direzione dei lavori e i rappresentanti della ditta.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.