REALMONTE – Sabato 11 aprile “PENSIERI DI CARNE” la mostra di Nicolò Rizzo

…è da tempo che sento l’esigenza di rimettermi in gioco per dire la mia…

 

Con queste parole, e dopo quattro anni dall’ultima mostra personale di pittura che, Nicolò Rizzo si rimette in gioco con “pensieri di carne” a cura di Chiara Amato.

Uno di quegli artisti genuini, nell’accezione positiva del termine. Timido, a volte impacciato, ma sicuro e determinato nel suo lavoro di artista. Sa cosa vuole e come raggiungerlo.

Niente di quello che produce non è strettamente legato a un evento personale, a un’esperienza realmente vissuta. «Se dico che parte della mia vita è dipinta nelle mie opere, dico il vero. Dipingo ciò che l’esperienza mi ha fatto toccare con mano, solo in questo modo riesco a raccontare in maniera veritiera e meglio, quello che tocca e turba gli animi degli altri», queste le parole che lo stesso Nicolò usa per raccontare del suo rapporto con l’arte. Un rapporto molto personale e intimo, fatto di silenzi e suggestioni, di ricordi ed emozioni.

Dalle prime opere realizzate sono trascorsi molti anni, era ancora studente all’Accademia di Belle Arti di Palermo quando ha dato vita a un importante ciclo pittorico, “Mummie”, e oggi vede molte cose più chiaramente anche se l’obiettivo e i temi della sua produzione artistica sono rimasti immutati: l’uomo, la memoria e la ricerca di quello che ama definire “il suo paesaggio interiore”. Così Nicolò ha deciso di riunire il nuovo materiale alle osservazioni e alle esperienze che sta accumulando in questi anni, ed è nata pensieri di carne. Una retrospettiva, una mostra che ci racconta dell’artista e dell’uomo Nicolò.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.