REALMONTE – Scala dei Turchi, gip convalida sequestro

Il gip del Tribunale di Agrigento Luisa Turco ha convalidato il sequestro della Scala dei Turchi di Realmonte, tra i siti naturali più visitati dell’intera Sicilia. Il provvedimento di sequestro era stato emesso dal procuratore capo Luigi Patronaggio che aveva iscritto nel registro degli indagati Ferdinando Sciabbarrà (assistito dagli avvocati Maurizio Buggea e Salvatore Palillo) per le ipotesi di occupazione di suolo pubblico, per danneggiamento al patrimonio archeologico, storico e artistico nazionale.

Subito dopo il sequestro il Procuratore Patronaggio aveva detto che la La Scala dei Turchi, “è un bene pubblico” e che “c’erano delle verità nascoste”. Sono stati sentiti “testi privati e pubblici scoprendo che il soggetto Sciabbarrà non è il titolare del bene in quanto la documentazione su cui si basava la pretesa del privato non era fondata”. Sarà la Forestale ad occuparsi della sorveglianza della Scala dei turchi. Così è stato deciso nei giorni scorsi dopo un vertice che si è tenuto alla presenza dell’assessore regionale Territorio e Ambiente, Toto Cordaro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.