REGGIO EMILIA – Agrigentino muore sul lavoro a Rubiera

Un artigiano agrigentino e’ morto vittima di un incidente sul lavoro a Rubiera, in provincia di Reggio Emilia, in via Torino. Si tratta dell’ imprenditore Giovanni Di Leonardo, 55 anni, di Santa Margherita Belice, titolare di una impresa individuale, da anni residente a Bagnolo in Piano, con la famiglia. Giovanni Di Leonardo e’ precipitato da un cestello da un’altezza di 8 metri dal tetto di un dismesso capannone industriale in corso di ristrutturazione ed e’ morto sul colpo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.