REGIONALI – Di Paola (M5S) ad Agrigento. “L’entusiasmo cresce”

“Schifani? A destra sono in troppi che non lo sopportano, ci sarà una pioggia di voto disgiunto. La Chinnici non esiste, De Luca ha sostenuto Musumeci, è il vecchio che si contrabbanda, male, come il nuovo. Attorno a noi cresce ogni giorno l’entusiasmo e i sondaggi in crescita lo dimostrano. Quando dico che possiamo vincere lo dico perché ci credo fortemente. Il vero voto utile siamo noi”

Lo ha affermato questo pomeriggio Nuccio Di Paola, candidato presidente della Regione, nel corso della presentazione dei candidati dell’Agrigentino alle elezioni regionali e politiche.

Si tratta di ex sindaci, deputati e senatori uscenti, consiglieri ed ex consiglieri comunali, avvocati, professionisti e dipendenti di privati che stanno battendo palmo a palmo il territorio per spiegare ai siciliani perché barrare il simbolo del Movimento il 25 settembre.

“Le motivazioni – dice Di Paola – sono tantissime, ma possono essere ricondotte ad una: il voto dato al Movimento è un voto che il cittadino dà a se stesso. Il nostro programma è tutto rivolto alla tutela delle esigenze e delle istanze di chi è dimenticato da tutti. Noi lo abbiamo sempre messo al centro delle nostre politiche e le nostre azioni lo testimoniamo, a partire dal reddito di cittadinanza per finire alle donazioni di parte dei nostri stipendi per realizzare opere pubbliche e alla lotta ai privilegi e ai vitalizi che abbiamo sempre fatto in solitaria. Anche l’epocale taglio dei parlamentari, se qualcuno lo avesse dimenticato, lo abbiamo fatto noi. E questa cosa sta mettendo in grossa difficoltà i partiti che, per recuperare posti utili, stanno candidando in Sicilia politici del Nord, compagna di Berlusconi compresa. Un motivo in più per votare 5stelle”.

Questi i candidati M5S dell’Agrigentino.

Camera: Ida Carmina (insegnante ex sindaco Porto Empedocle), Filippo Perconti (deputato uscente, imprenditore), Vita Martinciglio (deputata uscente, avvocato), Dedalo Pignatone (deputato uscente, avvocato).

Senato: Pietro Lorefice (senatore uscente, dipendente comunale), Maria Bellavia (impiegata Camera commercio Agrigento),
Ars: Veronica Bellicosi (dipendente settore ristorazione), Angelo Cambiano (ex sindaco Licata insegnante), Marcella Carlisi (ex consigliera comunale Agrigento, insegnante), Francesco Castrogiovanni (insegnante), Giovanni Di Caro (ingegnere, deputato uscente Ars), Salvatore Ersini (consigliere comunale Porto Empedocle, regional accounter impresa multinazionale).

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *