Tele Studio98

la forza dell'innovazione

REGIONE – Crocetta attacca il Cas: “E’ un inferno di mafia”

Crocetta definisce "un inferno di mafia" gli appalti al Cas dopo la revoca di due assegnazioni ad altrettante ditte.

Il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, attacca la conduzione del Consorzio Autostrade siciliane che definisce “un inferno di mafia”. Dopo la revoca da parte della Regione di due gare d’appalto: alla Eurotel di Agrigento e Ventura Spa di Barcellona Pozzo di Gotto,  perché controllate da imprese vicine alla mafia, il commissario avrebbe affidato altri incarichi in somma urgenza con un costo di 1,4 mln per tre mesi, per avere in cambio cinque furgoncini che in passato sono invece costati soltanto 3500 euro di affitto al mese, essendo gli stessi adoperati dal personale interno assunto per svolgere tale mansione. Crocetta ha già avviato una lettera al Cas per revocare l’ennesima vergogna e informerò gli organi competenti del tentativo in atto di danno all’erario, che viene perpetrato all’interno di tale ente regionale”

 

About The Author

Condividi