REGIONE – Vertice, Lo Bello:”I Consorzi universitari non chiuderanno”

I consorzi universitari di Agrigento, Caltanissetta e Trapani non chiuderanno, anzi verranno potenziati e diventeranno poli di “alta specializzazione” dei corsi di laurea che ospitano. E’ il risultato del vertice svoltosi presso la Presidenza della Regione, convocato da Mariella Lo Bello, assessore regionale all’istruzione e alla Formazione, e Vice Presidente della Regione. “ Siamo tutti concordi – ha detto la Lo Bello – sulla assoluta necessità di non privare i territori di questa ricchezza, che è prioritariamente una ricchezza culturale per i giovani che avranno la possibilità di studiare nella propria città di residenza, senza costi ulteriori per le famiglie e specializzandosi nelle materie che possono dare sbocchi di lavoro e contributi di crescita al territorio. Su Archeologia e restauro, proprio per la specificità culturale e storiche di Agrigento, questa provincia possa diventare un’eccellenza in materia. Trapani continuerà ad essere un punto di riferimento per ingegneria marina e Caltanissetta in quella medica”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.