REGIONE – Aiuti alle imprese per 400 milioni

Avvisi per oltre 400 milioni di euro, il primo da 120 milioni, il secondo da 167 milioni e un terzo da 120 milioni sono stati pubblicati dal governo Musumeci per sostenere le imprese; si tratta di provvedimenti dell’assessorato alle Attività produttive.

Nel complesso, il governo Musumeci sta gestendo avvisi (pesca, infrastrutture, sanità e in parte agricoltura) per circa oltre 500 milioni di euro. «Il nostro obiettivo è mettere in circolazione 1 miliardo di euro per dare ossigeno alle imprese», ha detto il presidente Nello Musumeci in conferenza stampa a Palazzo d’Orleans, assieme all’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano.

Il primo avviso, pari a 120 milioni di euro, era stato predisposto dal governo Crocetta, ma l’attuale assessore Turano ha modificato i criteri per accelerare l’iter. L’avviso da 167 mln è stato definito oggi, mentre il terzo, pari a 125 milioni per la ricerca e l’innovazione tecnologica, è in fase di preparazione e l’obiettivo dell’assessorato è di finanziarie sei progetti con 20 milioni per ognuno.

“Sono le imprese che assumono e permettono alle famiglie di tornare a spendere. E se cresce il consumo, si innesca un’economia virtuosa. Far ripartire l’economia – ha aggiunto – può risollevare l’isola dal fondo alle classifiche degli indici economici. Entro il prossimo mese sbloccheremo almeno altri 80 milioni di euro per le imprese”.

In Sicilia in questo momento “a mancare non sono le risorse”, ma “i progetti”, “i progetti esecutivi”, ha chiarito Musumeci.

Nel pomeriggio la giunta nominerà i dirigenti a capo dei dipartimenti, “mentre per gli enti controllati si tratterà di incarichi interni perché in questo caso di nomine se ne riparlerà dopo le elezioni del 4 marzo”, ha fatto sapere il governatore.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *