REGIONE – L’assessore Vermiglio si dimette arriva Aurora Notarianni

L’assessore regionale ai Beni culturali della Sicilia Carlo Vermiglio, in giunta in quota Ap, ha rassegnato le dimissioni. La decisione è stata formalizzata, secondo quanto si apprende, con una lettera indirizzata al governatore della Sicilia Rosario Crocetta, con la quale l’assessore tecnico ringrazia il presidente per l’esperienza istituzionale. Al suo posto verrà nominata, con molta probabilità, l’avvocato messinese Aurora Notarianni.

Carlo Vermiglio era stato indicato dal deputato regionale Nino Germanà, a un passo dal centrodestra dopo che il partito di Alfano ha deciso di non ricandidarlo.

“È inaccettabile che il presidente della Regione continui a usare le cariche istituzionali come merce per i propri giochi politico-elettorali”, attaccano Mariella Maggio, Angelo Capodicasa e Pippo Zappulla del coordinamento regionale di Art.1-Mdp. E Claudio Fava, candidato governatore della sinistra, aggiunge: “Il governatore Crocetta caccia gli assessori che non si candidano nella sua lista. Un concezione rozza e proprietaria della politica e della funzione di governo. È questo il ‘voto utile’ che insegue il Pd in Sicilia?”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.