REGIONE – Stancheris:”Ho rotto con Crocetta sul piano umano e politico”

“Io con Crocetta ho rotto”, soprattutto sotto “l’aspetto umano: Rosario non può pensare che la gente prenda pesci in faccia per sempre”. Così Michela Stancheris, ex segretaria a Bruxelles dell’allora eurodeputato e poi assessore regionale al Turismo del governatore siciliano, commenta il varo della nuova giunta in un’intervista al quotidiano La Sicilia.

“Anche politicamente lo sto mollando – aggiunge – e pure la gente che mi ha votato alle europee non lo riconosce più. Perciò io continuo il mio percorso in maniera libera. Più che abbandonata dal padre – spiega Michela Stancheris – lui mi ha deluso. A questo punto penso di avere sbagliato ad essermi sacrificata per lui alle europee. Sono arrabbiata, ma nello stesso tempo mi sono liberata di un peso”.

“Abbiamo fatto una buona politica dei trasporti – sostiene l’ex assessore – e finalmente è arrivata la quadra. Ho cercato di costruire un assessorato che costituisse un punto di riferimento per l’ imprenditoria. Volevo portare alcune grosse imprese che ci mettessero dei soldi sul turismo in Sicilia, noi potevamo usare anche i contributi del Fondo nazionale, e c’era anche Etihad. Insomma, ho lavorato bene. Peccato perdere queste esperienze. Ma io resto qui, ormai sono attaccata alla Sicilia, ho un carattere molto forte”.

“Non sapevo come si uscisse dalla politica, ora lo so – conclude Michela Stancheris – ma siccome ho 33 anni ho davanti ancora tanto tempo. Nel frattempo faccio un blog in inglese perché all’ estero c’ è molta curiosità sulla Sicilia”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.