RIBERA – 23 a giudizio per droga

Per le difese alcune intercettazioni sono inutilizzabili perchè non sono stati rispettati i termini della data di iscrizione nel registro degli indagati. L’eccezione è stata sollecitata insede di udoenza preliminare per 23 indagati, quasi tutti di Ribera, in un’inchiesta sull’arrivo di hashish e cocaina nella città di Ribera. Il giudice, Alberto Davico, si è riservato di decidere ed ha rinviato l’udienza al 19 ottobre. L’indagine riguarda un periodo compreso il 2014 e il 2015 e, per alcuni, si ipotizza anche la detenzione illegale di armi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.