RIBERA – Anziano disabile trovato morto in una comunità, un fermo

Un uomo è stato fermato a Ribera perchè sospettato dell’omicidio di Gaetano La Corte, 75 anni, l’anziano ospite della comunità alloggio per malati psichici “Mondi Vitali” trovato morto nella sua camera, dove viveva da una ventina di anni. L’anziano di professione faceva il barbiere, era molto noto, poi fu costretto a ricorrere al ricovero per dei problemi di carattere psicologico.

Gaetano La Corte sarebbe stato ucciso per soffocamento e il sostituto procuratore di Sciacca Roberta Griffo ha autorizzato l’autopsia sul cadavere dell’uomo. Si rende necessario appurare la natura dei lividi che la vittima aveva sul collo.

Il fermato, interrogato dagli inquirenti, non lavorerebbe nella struttura sanitaria. Ancora oscuri i motivi che avrebbero portato la persona fermata a strangolare La Corte.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.