RIBERA – Calci alla vetrina di una di una parruccheria: arrestati 2 ragazzi

I Carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno arrestato due giovani saccensi, I B F, sono le iniziali del nome, 20 anni, e P G, di 19 anni, accusati di avere tentato un furto a danno di una parruccheria a Ribera, provando a forzare l’ingresso con violenti calci. Nottetempo, i rumori molesti provocati dai due hanno determinato l’allarme ai Carabinieri, che sono intervenuti prontamente e hanno intercettato i due a bordo di un’automobile lungo la strada statale 115, intenti a fuggire. Sulle scarpe sono state riscontrate le tracce dello scasso. La Procura di Sciacca ha convalidato l’arresto e ha restituito la libertà ai due indagati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.