RIBERA – Eseguito dai carabinieri mandato d’arresto europeo

E’ stato riconosciuto dall’Autorità giudiziaria di Bacau in  Romania, colpevole di una rapina commessa nel proprio Paese d’origine alla fine del mese di luglio del 2011, allorquando in un villaggio di Plopana  (Romania) in luogo pubblico aveva minacciato di morte  è rapinato una persona del luogo. Per questo, dopo l’emissione di mandato di arresto europeo i Carabinieri della Tenenza di Ribera, dove l’uomo ora abita, lo hanno rintracciato ed arrestato. La pena inflitta a Nancà Marian Dorel, 30 anni, operaio, rumeno per l’episodio criminoso è di 7 mesi di reclusione. Dopo le preliminari formalità di rito in caserma, il predetto è stato quindi trasferito presso la Casa circondariale di Sciacca.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.