RIBERA – “Estorsione per il market”: tre condannati

A conclusione del giudizio abbreviato, il Giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Giuseppe Miceli, ha condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione ciascuno i riberesi Giuseppe Ciancimino, il fratello Pellegrino Ciancimino, e Marcello Ruggero. I tre avrebbero pestato a sangue, provocandogli ferite guaribili in 35 giorni, un commerciante, per costringerlo a firmare l’atto di cessione delle proprie quote di un supermercato, di cui e’ stato titolare in societa’ con Pellegrino Ciancimino, a un prezzo inferiore.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.