RIBERA – Evade 2 volte dai domiciliari: braccialetto per una 28enne

Gli agenti del commissariato di Polizia di Sciacca, hanno notificato la misura cautelare di applicazione del braccialetto elettronico ai domiciliari, come disposto dal Tribunale di Marsala, nei confronti della 28enne di Ribera, Carmen Ciancimino perchè si sarebbe allontanata  dalla casa in cui si trovava agli arresti domiciliari per raggiungere quella del fidanzato a Castelvetrano. Qualche settimana fa erano stati i carabinieri della compagnia di Castelvetrano ad intervenire per evasione dai domiciliari.

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.