RIBERA – Pesce avariato, denunciato titolare di uno stabilimento balneare

Hanno trovato pesce in cattivo stato di conservazione, un lavoratore irregolare e hanno accertato che rispetto all’originaria concessione demaniale marittima era stata realizzata una struttura esterna sul marciapiede del lungomare Gagarin. I militari della Guardia costiera e quelli della Guardia di finanza, effettuando controlli in località Seccagrande a Ribera (Ag), hanno denunciato il titolare di uno stabilimento balneare. E’ stato posto sotto sequestro tutto il prodotto ittico, conservato nelle celle frigorifere, che era però inidoneo al consumo umano. Pesce che nel menù veniva presentato come “fresco” e che in realtà era congelato. E per questo motivo si procederà per il reato di frode in commercio. Il controllo ha, infine, permesso d’accertare l’omesso versamento delle imposte municipali e del canone per l’abbonamento radiotelevisivo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.