RIBERA – Processo “Veleno”, in Appello confermata condanna a 9 anni per Valerio Zinerco

La Corte d’ Appello di Palermo ha confermato la sentenza di condanna a 9 anni di reclusione emessa il 16 luglio 2015 dal Tribunale di Agrigento, a conclusione del giudizio abbreviato, a carico di Valerio Zinerco, 28 anni, di Ribera, ritenuto il personaggio chiave dell’ inchiesta antidroga cosiddetta “Veleno” che il 16 luglio 2014 ha provocato 53 misure cautelari, tra carcere, domiciliari e obblighi di dimora. Zinerco avrebbe ceduto la dose di eroina che si sarebbe rivelata mortale per Jessica Miceli, una ragazza di Ribera di 20 anni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.