RIBERA – Spacciavano droga all’interno della villa comunale : arrestati 2 tunisini

Lotta senza sosta dell’Arma dei carabinieri allo spaccio di droga. Dopo gli arresti del giorno prima a Sciacca, con l’operazioe definita “Pitbull”, i carabinieri hanno effettuato  un altro arresto, stavolta a Ribera.

Hanno arrestato, in flagranza di reato, due cittadini tunisini regolari con il permesso di soggiorno, sorpresi all’interno della villa comunale mentre spacciavano sostanza stupefacente del tipo hashish.

Si tratta di CHAMTOURI MANAI MOHAMED AMIN di anni 35 e di SAIDI NAIM di anni 32. I militari della Tenenza di Ribera, dopo un prolungato servizio di osservazione in corso Umberto I hanno sorpreso i due mentre spacciavano una dose di hashish ad un minore del luogo.

Fermati e condotti in caserma dopo le formalità di rito sono stati tradotti su disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.