RIBERA – Sparò all’ex moglie, pena di 10 anni

Il Tribunale di Sciacca, presieduto da Luisa Intini, ha condannato a 10 anni e 4 mesi di reclusione Alessandro Tavormina, 34 anni, di Ribera, imputato del tentato omicidio della ex moglie. Il 6 maggio del 2014, Alessandro Tavormina avrebbe sparato contro l’automobile con a bordo l’ex moglie, a Sciacca, in via Marco Polo. L’uomo sarebbe stato a bordo di una Fiat Punto, notata dallo specchio retrovisore dalla donna la cui automobile Mercedes è stata attinta da 5 colpi di pistola. L’ arma non è stata mai scoperta.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.