RIFIUTI – Revocato lo sciopero

Risolto il ritardo nel pagamento dello stipendio di agosto. Promessa di pagamento entro il 7 ottobre. Sospeso lo sciopero dei netturbini nell’agrigentino iniziato lunedì scorso a causa del mancato pagamento della mensilità di agosto e del paventato taglio di 21 posti di lavoro, L’amministratore delegato dell’Ati, l’ Associazione temporanea delle imprese impegnate nel servizio, Giancarlo Alongi, ha incontrato, in presenza dei rappresentanti sindacali e di una delegazione dei lavoratori, il dirigente comunale Giovanni Mantione e altri funzionari per discutere della questione economica. Alongi afferma : “il Comune ha rassicurato tutti che la situazione a breve si sbloccherà. Il dirigente Mantione ha detto che entro il 7 ottobre ci salderà la fattura arretrata che ci permetterà come imprese di pagare lo stipendio ai lavoratori”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.