Riforma forense, proposte avvocati agrigentini a Roma

Le proposte avanzate dagli avvocati agrigentini nell’ ambito della riforma della legge professionale forense sono discusse a Roma dal Consiglio nazionale forense. Si tratta dell’ iniziativa di mobilitazione promossa, tra gli altri, dalle avvocatesse Barbara Garascia (nella foto) e Carla Terrasi, e per la quale sono state raccolte anche le firme al palazzo di giustizia di Agrigento. Soddisfazione esprime la stessa avvocatessa Barbara Garascia, che, a nome di tutti i promotori dell’ iniziativa, afferma : “Abbiamo dimostrato di essere un gruppo coeso, capace di compattarsi per il raggiungimento di un giusto fine comune. Le premesse da noi poste, la validità delle argomentazioni portate, la legittimità delle rivendicazioni ci hanno consentito di delegare l’ avvocato Antonino Gaziano, in quanto componente del Consiglio nazionale forense, di rappresentarci a Roma. Abbiamo compiuto tutti i passi necessari perché le nostre istanze siano esitate positivamente”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.