CASTELTERMINI – L’assessore Totò Scozzari esprime riserve verso impianto trattamento rifiuti

L’assessore comunale di Casteltermini, Salvatore Scozzari, esprime delle riserve verso l’annunciata costruzione, nel territorio di Casteltermini, da parte della Regione, di un impianto di trattamento della frazione organica del rifiuto solido urbano. Salvatore Scozzari sollecita un incontro con i progettisti del Dipartimento acque e rifiuti della Regione, e afferma: “Non possiamo rimanere inermi su una decisione così importante, come la realizzazione nel nostro territorio di un impianto per il trattamento dei rifiuti, peraltro dopo la chiusura dell’impianto di Joppolo Giancaxio. Non è ammissibile una scelta unilaterale del governo regionale senza coinvolgere minimamente i rappresentanti politici locali e la stessa comunità. Si tratta di un’opera da 14 milioni di euro che noi, non conoscendo ancora il progetto, contestiamo perché sospettiamo che possa arrecare danni alla salute e all’incolumità dei cittadini. Vogliamo capire inoltre perché si è scelta un’area dove sta per nascere il museo minerario Cozzo Disi”.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *