Ritrovata a Porto Empedocle Silvia Manganella, sta bene

Questa è la notizia più importante che fa tornare la serenità alla famiglia che stava vivendo giorni terribili di angoscia, ma anche da serenità agli amici, parenti, compagni di scuola, insomma a tutta la comunità di Favara, che fin da subito aveva attuato un passa parola attraverso i social network per diffondere la notizia e cecare di ritrovare la ragazza. Secondo quanto denunciato dal padre, Silvia Manganella giovedì 1 giugno, in mattinata era uscita di casa per andare a scuola, frequenta la prima classe all’istituto alberghiero di Favara, ma in aula non era mai entrata. In serata non vedendola tornare è scattato l’allarme e la denuncia ai Carabinieri della Tenenza di Favara, quindi le azioni di ricerca. Come dicevamo da qualche ora si trova al sicuro all’interno del Commissariato di Porto Empedocle. Ci sarà tempo per spiegare agli inquirenti e ai familiari che cosa è successo.

FONTE: SICILIAONPRESS

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.