ROMA – Muore a 2 anni bimba di Gela, era andata nella capitale per un trapianto

Una bambina gelese di due anni è morta al Policlinico di Tor Vergata, a Roma. Era stata ricoverata per essere sottoposta ad un trapianto di midollo osseo. Per cause al vaglio della procura di Roma, il cuore di Gloria Maria Ascia ha cessato di battere. Il decesso, riferisce la famiglia, è avvenuto alle 18,45 di mercoledì pomeriggio nella sala operatoria dell’Ime (Istituto Mediterraneo di Ematologia) del Policlinico di Tor Vergata. 

I genitori della bimba si sono rivolti ai carabinieri. La procura presso il tribunale di Roma ha avviato i sequestri delle cartelle cliniche e disposto l’ispezione cadaverica. Oggi pomeriggio il corpicino privo di vita di Gloria Maria Ascia sarà sottoposto all’esame autoptico, che dovrà accertare le cause della morte. Non è stato possibile contattare gli uffici dell’ospedale per un chiarimento sulle cause della morte: i telefoni hanno squillato a vuoto a ogni nostro tentativo effettuato nel corso del pomeriggio di ieri. La piccola era affetta da anemia e per questo i genitori avevano deciso di raggiungere la fondazione Ime.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.