SAMBUCA DI SICILIA – Concussione, condannato ex comandante Cc

La giudice del Tribunale di Sciacca, Luisa Intini, ha inflitto 4 anni di carcere all’ex comandante della caserma dei carabinieri di Sambuca di Sicilia, Luigi Sapienza, 55 anni, arrestato l’ 1 agosto 2013 per concussione. Sapienza avrebbe intascato una mazzetta di 600 euro da un imprenditore edile. Durante un controllo presso un cantiere, il Carabiniere ha contestato all’imprenditore alcune lievi infrazioni e avrebbe indotto l’ imprenditore a credere che gli avrebbe inflitto una maxi contravvenzione da 600 euro, invitandolo a presentarsi in caserma per il pagamento in contanti. I colleghi hanno scoperto la presunta tresca e avvertito la Procura di Sciacca che ha autorizzato l’ intervento in flagranza, nel momento in cui l’ imprenditore ha consegnato il denaro a Sapienza. Le banconote sono state fotocopiate. Luigi Sapienza le ha nascoste nella sua stanza.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.