Tele Studio98

la forza dell'innovazione

SAN BIAGIO PLATANI – Attentato intimidatorio nei confronti di un imprenditore

Un imprenditore, E.B., 32 anni, di Mussomeli, legale rappresentante della società “Ediltec” con sede a Mussomeli, ha presentato denuncia ai carabinieri della Stazione di San Biagio Platani, dopo aver rinvenuto una bottiglia in plastica contenente benzina e due cartucce a pallettoni calibro 12.

Un imprenditore, E.B., 32 anni, di Mussomeli,  legale rappresentante della società “Ediltec” con sede a Mussomeli, ha presentato denuncia ai carabinieri della Stazione di San Biagio Platani, dopo aver rinvenuto una bottiglia in plastica contenente benzina e due cartucce a pallettoni calibro 12. La bottiglia è stata posizionata durante le ore notturne su un escavatore parcheggiato all’interno del cantiere, da parte di ignoti. La ditta  dell’imprenditore di Mussomeli, composta da “A.t.i. Ediltec s.r.l.” e “Sud Pali s.r.l.”, si è aggiudicata la gara d’appalto avviata dal Comune di San Biagio Platani inerente i lavori di movimento terra per la successiva riqualificazione urbana di Piazza Messina, per un importo a base d’asta di 567.822,27 euro. L’imprenditore, sentito dagli investigatori, ha riferito di non avere sospetti contro alcuno, né tanto meno di avere ricevuto alcuna richiesta estorsiva.

About The Author

Condividi