SAN LEONE – Scarcerati i due agrigentini trovati con oltre 60 grammi di cocaina

Sono stati convalidati gli arresti di Carmelo Vaccaro, 36 anni di Favara, e Luigi Parisi, 29 anni di Agrigento, finiti ai domiciliari con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Lo
ha deciso il Gip del Tribunale di Agrigento, che al termine dell’udienza, ha disposto la scarcerazione per entrambi, applicando nei confronti di Vaccaro (difeso dall’avvocato Anna Mulè), il divieto di dimora ad Agrigento.

Nessuna misura è stata disposta a carico di Parisi (difeso dall’avvocato Diego Galluzzo). I due erano stati fermati dai carabinieri della Tenenza di Favara e dai militari del Nucleo operativo
e radiomobile della Compagnia di Agrigento, l’altro ieri pomeriggio all’uscita da un locale nella località balneare di San Leone e, dopo una perquisizione domiciliare, in una casa che hanno affittato nella stessa
frazione, vennero rinvenuti 66 grammi di cocaina e 2 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi. Sequestrati 800 euro, ritenuti provento dell’attività di
spaccio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.