SAN LEONE – Week end di follia: risse, assembramenti e alcool a go-go

Nonostante ancora la zona arancione, è’ stato un week end tra sabato e domenica di risse, più di una, assembramenti e alcool a go go nella frazione balneare di San Leone. Nella giornata di sabato, l’ex eliporto, ancora una volta, si è trasformato in un ring ,teatro di una violenta rissa tra giovani;  ma all’arrivo della polizia e dell’ambulanza Gise 118,  dopo le tante  segnalazioni che sono arrivate al centralino unico di emergenza,i giovani si sono dati alla fuga. Molti testimoni raccontano di aver visto anche una ragazza con il viso completamente ricoperto di sangue.  E ancora due ragazze, completamente ubriache e svenute, sono state soccorse dagli operati del 118 e sono state trasportate con due ambulanze presso il pronto soccorso l’ospedale “San Giovanni di Dio”.  Un’altra giornata off limits è stata vissuta domenica, ancora con risse e giovani ubriachi.  Maxi assembramenti, un non sempre uso corretto delle mascherine e risse. Ma questa volta, è stato tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine .Gli agenti hanno elevato diverse sanzioni per il mancato utilizzo delle mascherine e contestato in alcune circostanze lo spostamento fuori dal comune di residenza. Le forze dell’ordine hanno anche eseguito il provvedimento di chiusura – per cinque giorni – di un bar “pizzicato” a somministrare bevande oltre l’orario consentito.  “:”

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *