SANREMO 2019 – Debutto con ascolti flop: prima serata in calo rispetto al 2018

La prima serata del Festival di Sanremo 2019, il secondo targato Claudio Baglioni, è stata seguita in media su Rai1 da 10 milioni 86 mila telespettatori con il 49.5% di share. Un risultato in calo rispetto al 2018, quando la prima serata del festival aveva ottenuto in media su Rai1 il 52.1% di share con 11 milioni 603 mila telespettatori.

La prima parte della serata (dalle 21.16 alle 23.56) ha avuto 12 milioni 282 mila spettatori pari al 49.4%; la seconda (dalle 00.01 all’1.14) ha fatto segnare 5 milioni 120 mila con il 50.1%. Nel 2018 la prima parte della prima serata di Sanremo aveva ottenuto 13 milioni 776 mila spettatori pari al 51.4% di share; la seconda (dalle 23.52 all’1.14) aveva raccolto 6 milioni 619 mila con il 55.3%.

Il Baglioni bis, in sostanza, come il Conti bis: lo share medio della prima serata, il 49.5%, è praticamente identico a quello ottenuto nel 2016 dal secondo festival condotto da Carlo Conti (49.48%).

Il festival sconta un calo rispetto all’anno scorso (52.1%), quando però la prima serata ebbe il traino della performance iniziale di Fiorello), e rispetto al 2017, quando Conti ottenne il suo record del 50.37%. Ieri sera davanti alla tv c’era oltre un milione di persone in meno: la platea complessiva della prima serata era infatti di 28 milioni 384 mila spettatori, nel 2018 di 29 milioni 537 mila.

Il picco di ascolto, durante la prima serata, pari a 15 milioni 662 mila spettatori, è stato raggiunto alle 21.46, mentre sul palco dell’Ariston c’erano Andrea Bocelli e il figlio Matteo. Alle 23.30 è stato toccato il picco in share, il 54%, durante il duetto tra Claudio Baglioni e Giorgia.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.