SANTA CROCE CAMERINA – Loris, l’auto della madre è passata a 50 metri dal Mulino Vecchio

E, in serata, arriva un’altra rivelazione, quest’ultima contenuta nel rapporto di polizia e carabinieri: l’auto di Veronica Panarello, la mamma di Loris, è transitata a 50 metri dalla strada che porta a Mulino Vecchio, il luogo dove è stato trovato il cadavere, la mattina di sabato 29 novembre, quando il bimbo è scomparso. E sarebbero ben quattro le telecamere installate sul percorso tra la casa di Loris Stival e la scuola frequentata dal bambino che non rivelano il passaggio dell’auto della madre.

Ma il dato forse più importante tra quelli emersi nella serata di venerdì è che, secondo le ricostruzioni degli investigatori, madre e figlio sarebbero nuovamente rimasti a casa insieme per ben 36 minuti dopo che entrambi erano usciti in macchina e poi rientrati separatamente.
Quindi, Loris non arriva mai a scuola la mattina del 29 novembre ma torna a casa da solo alle 8.32, subito dopo esserne uscito. Diciassette minuti dopo, alle 8.49, rientra anche la madre, Veronica Stival, che esce nuovamente 36 minuti dopo, alle 9.25 circa. Veronica è dunque rimasta 36 minuti con il figlio, prima che del piccolo Loris si perdessero le tracce.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.