SANTA ELISABETTA – Morta pensionata rimasta ferita da scoppio bombola

Anna Billanti non ce l’ha fatta. La pensionata di 66 anni di Santa Elisabetta che mercoledì mattina era rimasta gravemente ferita a seguito della deflagrazione della bombola di gas della sua cucina è deceduta al centro ustioni dell’ospedale Civico di Palermo dove era stata trasportata in elisoccorso dopo che i medici del San Giovanni di Dio di Agrigento le avevano diagnosticato ustioni di primo e secondo grado in tutto il corpo.

La donna, secondo la ricostruzione di vigili del fuoco e carabinieri, stava iniziando a prepararsi la colazione quando si è innescato lo scoppio che ha sradicato porte ed infissi dell’abitazione di via Vittorio Veneto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.