SANTA MARGHERITA BELICE -“Ha picchiato la moglie”: 30enne denunciato

Per anni avrebbe ripetutamente maltrattato la moglie. Atteggiamenti violenti che si sarebbero materializzati, soprattutto, quando il marito abusava di alcolici. Una casalinga di 29 anni non ce l’ha fatta più, ed ha denunciato l’uomo, ai carabinieri della Stazione di Santa Margherita di Belice. I militari dell’Arma hanno subito avviato l’iter del cosiddetto “codice rosso”, che mira a tutelare e proteggere la donna vittima di violenza.

Dopo alcune indagini il marito, un trentenne bracciante agricolo, è stato denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Sciacca, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

La ventinovenne ha raccontato ai carabinieri che, a partire dal 2016 e fino allo scorso mese di aprile, il congiunto con il quale è in fase di separazione, l’avrebbe sottoposta a violenze psichiche e fisiche, soprattutto a causa dello sfrenato consumo di alcolici.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *