SANTA MARGHERITA BELICE – Violenza sessuale e atti osceni su minori,condannato

I giudici della sezione penale del Tribunale di Sciacca hanno condannato a 1 anno, 3 mesi e 15 giorni di reclusione (pena sospesa) il pensionato Francesco Giambalvo, 71 anni, di Santa Margherita Belice, per violenza sessuale  su minorenne, atti osceni in luogo pubblico e minacce. I fatti contestati, che  si sarebbero svolti a Santa Margherita Belice, sono compresi nel periodo che va dal novembre 2008 al marzo 2009.  Secondo la Procura, l’uomo avrebbe commesso atti osceni nei confronti di alcune alunne della scuola media Tomasi di Lampedusa alle quali avrebbe mostrato giornali pornografici. Inoltre, avrebbe toccato il sedere a una minore di 14 anni. Giambalvo è stato difeso dagli avvocati Cattano e Cascio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.