SANTA STEFANO QUISQUINA – Droga, due giovani sorpresi nella villa comunale dai Cc. uno viene arrestato

I Carabinieri di Alessandria della Rocca hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti due giovani di Santo Stefano Quisquina sorpresi all’interno della villa comunale di quest’ultimo centro abitato con dodici involucri di cellophane contenenti marijuana del peso complessivo di tredici grammi nonché la somma di 120 €, ritenuta dai militari operanti provento di spaccio.

Uno dei due, minore degli anni 18, è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo, mentre l’altro, D.L.,  è stato arrestato in flagranza per l’ipotesi di reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Una successiva perquisizione effettuata dai Carabinieri ha inoltre consentito di rinvenire e quindi sequestrare, otto semi di marijuana.

Il giovane, dopo le preliminari formalità di legge in caserma, è stato trasferito nella propria abitazione ai domiciliari.


 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.