SANTO STEFANO DI QUISQUINA – Il vice sindaco Maurizio Cimò aderisce all’Udc

“Ho scelto di aderire all’Udc perché condivido la sua spinta innovativa, di rottura col passato per cambiare la Sicilia in meglio”. A dichiararlo è Maurizio Cimò, vice sindaco e consigliere comunale di Santo Stefano di Quisquina, benchè in questa campagna elettorale sia stato impegnato su altri fronti politici. “L’elettorato agrigentino ha premiato l’Udc per aver aggregato  le migliori risorse ed esperienze politiche territoriali. Elementi di cui la nostra terra ha fortemente bisogno – conclude Cimò -“.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *