SANTO STEFANO DI QUISQUINA – Un arresto epr spaccio di hashish

I militari della Compagnia della Guardia di finanza di Sciacca, nel corso di controlli su strada disposti nell’ambito del piano provinciale “white truffle”, svolto con l’ausilio di unita’ cinofile, hanno controllato a Santo Stefano di Quisquina una persona che, alla vista dei finanzieri, ha buttato a terra un sacchetto che, al successivo controllo dei cani lupo “Pessy” ed “Urlo” della Compagnia di Agrigento, ha rivelato contenere sostanza stupefacente. Diego Vasile 26 anni, di Santo Stefano Quisquina, è stato immediatamente perquisito, con il conseguente rinvenimento di ulteriore sostanza stupefacente, tipo hashish, per un quantitativo complessivo di oltre 100 grammi. Vasile, già gravato da analoghi precedenti giudiziari, è stato tratto in arresto e messo a disposizione del pubblico ministero Michele Marrone, magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Sciacca, che ha disposto di condurre il giovane agli arresti domiciliari. Nella stessa giornata, in Ribera e Santo Stefano Quisquina, sono state fermate altre due persone trovate in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente, del tipo marijuana, che sono state segnalate come assuntori alla Prefettura di Agrigento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.