SCIACCA – Abusarono di un minore: chieste 2 condanne

Sei anni e 6 mesi di reclusione per Lino Conticello, di 48 anni, e 5 anni e 6 mesi per Giuseppe Marciante, di 38, entrambi saccensi. Sono state queste le richieste del pubblico ministero, Carlo Boranga, a carico dei due imputati nel processo per violenza sessuale su un minore. Conticello, secondo l’accusa, avrebbe abusato del giovane, mentre Marciante avrebbe messo in contatto il ragazzo con l’altro imputato. Una ricostruzione, quella dell’accusa, sempre contestata dagli imputati che anche al processo, durante l’esame, hanno respinto ogni addebito nei loro confronti. Il minore e la madre si sono costituiti parte civile e hanno avanzato una richiesta di risarcimento di 250 mila euro. Già nella prossima udienza o, al massimo, in una successiva si arriverà alla sentenza di primo grado da parte dei giudici del Tribunale di Sciacca.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.