SCIACCA – Aggravata preesistente misura di custodia cautelare: arrestato giovane

A Sciacca i Carabinieri, in esecuzione di ordinanza del GIP del locale Tribunale, durante il pomeriggio hanno tratto in arresto Giovanni Valenti, 20enne, originario di Valguarnera ma domiciliato a Sciacca, già noto alle FF.OO..

Il provvedimento è stato adottato in aggravamento di preesistente misura cautelare degli arresti domiciliari, applicata nei propri confronti per violazioni della disciplina di legge sulle sostanze stupefacenti.

All’inizio dell’anno in corso, trovato in possesso di due panetti di hashish, il giovane era stato arrestato dai Carabinieri ed accompagnato per disposizione della Magistratura in regime di arresti domiciliari nella propria abitazione. Durante uno dei tanti controlli è stato trovato in compagnia di persone “controindicate”, con le quali non avrebbe dovuto avere contatti proprio alla luce della misura cautelare a cui era sottoposto.

Ora il prevenuto si trova al carcere di Sciacca.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.