SCIACCA – Cassazione:”Confermato sequestro dei beni ai Marotta”

Confermato il sequestro dei beni ai Marotta, a deciderlo la Corte di Cassazione. Il sequestro era stato disposto nell’ambito di un procedimento che vede Carmelo Marotta, 45 anni, e le sorelle Rosalia, 51 anni, e Maria, 48 anni, accusate di bancarotta fraudolenta in concorso. Si tratta di quote sociali e di tutti i beni matariali ed immateriali della società “Edilmar Group srl” con sede a Sciacca, il cui valore è stimato intorno ai 2 milioni di euro.  Secondo le indagini coordinate dalla Procura e dai Carabinieri di Sciacca, Carmelo Marotta, avrebbe compiuto numerose operazioni per sottrarsi alle misure patrimoniali, trasferendo, tra l’altro, quote sociali e aziende alle sorelle.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.