SCIACCA – Condannato imprenditore per violenza privata

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Cinzia Alcamo, ha condanna l’imprenditore nel settore laterizio Salvatore Fauci, 73 anni, a 2 mesi di reclusione per violenza privata. Si sarebbe rivolto ad un dipendente con mansioni di elettricista rivolgendogli la frase: “Te ne devi andare, non devi più mettere piede qua dentro perché non ho bisogno di te, vai a dare le dimissioni”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.