SCIACCA – Deve espiare pena, arrestato

I carabinieri di Sciacca hanno arrestato G.M., 44 anni, saccense, cameriere, su ordinanza della locale Procura della Repubblica. L’uomo deve scontare la pena di circa 7 mesi di reclusione, perché definitivamente riconosciuto colpevole dei reati di truffa, falsità materiale e falsità in scrittura privata per accadimenti risalenti agli anni dal 1997 al 2003. Il 44enne era stato denunciato da uno zio benestante, del quale era curatore dei propri beni e, proprio in tale veste, aveva posto in essere una serie di azioni truffaldine per l’ammontare di alcuni milioni delle vecchie lire. G.M., esperite le formalità di rito in caserma, è stato condotto al carcere di Sciacca.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.