SCIACCA – Ferì bimbo allo stadio: il riberese Bordonaro patteggia

Eduardo Bordonaro, 22 anni, di Ribera, accusato di avere lanciato durante la partita di calcio tra Sciacca e Ribera di due settimane fa un oggetto metallico che colpì un bambino ferendolo alla fronte, ha patteggiato. Il giudice monocratico della sezione penale del Tribunale di Sciacca, Cinzia Alcamo, al termine dell’udienza di ieri gli ha applicato la pena concordata di 1 anno e 10 mesi di reclusione e 600 euro di multa. L’imputato ha usufruito della sospensione condizionale della pena.  A Bordonaro subito dopo l’arresto fu stato applicato il Daspo per 5 anni: ogni domenica dovrà comparire dinanzi ai carabinieri al 10° e al 40° minuto di ogni tempo delle partite calcistiche della squadra del Ribera.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.