SCIACCA – Incendio in un negozio, proprietario salvato da un traliccio

Ha avuto origine da un vano al piano superiore di un’orologeria situata all’angolo tra le vie Vittorio Emanuele e Garibaldi l’incendio divampato a Sciacca (Agrigento), in pieno centro storico. Secondo i vigili del fuoco le fiamme hanno avuto origine da un corto circuito elettrico. La zona, in pochi minuti, è stata completamente coperta da una coltre di fumo nero.

C’è stata apprensione per il proprietario del negozio, Roberto Piazza, di 54 anni, che al momento dell’incendio si trovava all’interno della stanza interessata dalle fiamme. A metterlo in salvo è stato un operaio di un’impresa di spettacoli,   Pippo Santangelo, titolare della ditta dei servizi audio e luci e che si occupa di spettacoli, a improvvisare un mezzo capace di metterlo in salvo . Santangelo, infatti, stava lavorando per l’allestimento del palco per uno spettacolo in programma  in piazza, che gli ha permesso di uscire dalla stanza grazie ad una struttura in alluminio utilizzata per il posizionamento delle luci utilizzata come scala di fortuna.

Sul posto dopo l’allarme lanciato da alcuni passanti, sono arrivati i vigili del fuoco dei distaccamenti di Santa Margherita Belice e Sciacca.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.