Tele Studio98

la forza dell'innovazione

SCIACCA – Netturbini annunciano stop alla raccolta

Il 15 ottobre sciopero per il mancato pagamento degli ultimi stipendi da parte dalla società Sogeir. Il lavoratori aggiungono: "Operiamo con mezzi inefficienti"
Uno sciopero degli operatori ecologici è stato proclamato da Fp Cgil e Fit Cisl per il 15 ottobre. La Sogeir, società che gestisce il servizio di raccolta a Sciacca e paesi limitrofi, non ha ancora pagato la mensilità di settembre, mentre quella di agosto è stata liquidata a una parte dei dipendenti. 

“I lavoratori – spiega Alfonso Buscemi, della Cgil – sono stanchi delle inadempienze contrattuali della società d’ambito che non paga gli stipendi e non versa il Tfr, con ulteriore danno economico ai lavoratori; non paga le trasferte e si registrano gravi ritardi nelle vaccinazioni. Inoltre, i mezzi sono non efficienti e fanno correte rischi elevatissimi agli operatori”.

About The Author

Condividi