SCIACCA – Ruba negli armadietti dell’ospedale, in manette 39enne

Avrebbe scassinato 17 armadietti, utilizzati da medici e infermieri dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca, e avrebbe anche rubato il portafogli di un degente. I carabinieri, stanotte, dopo aver ricevuto una richiesta di intervento dal reparto di cardiologia, hanno arrestato, per furto aggravato, Antonino Motisi, 39 anni, di Sciacca (Ag). I carabinieri hanno ritrovato anche un monitor speciale che l’uomo era riuscito a portare via, nascondendolo in una scatola, dal reparto di chirurgia generale. Nelle ultime settimane al “Giovanni Paolo II” di Sciacca sono stati messi a segno diversi furti tra cui quello di una telecamera utilizzata per la laparoscopia del valore di circa 20 mila euro. L’uomo è ai domiciliari.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *