SCIACCA – Sbloccati i lavori di pulizia dell’alveo del Fiume Verdura

Questa mattina, negli Uffici del Genio Civile di Agrigento, alla presenza del Capo dell’Ufficio, Rino La Mendola e del Responsabile Unico del Procedimento dei lavori, Alfonso Micciché, si è tenuta una riunione con i rappresentanti dei territori del bacino idrografico del Fiume Verdura. Presente anche il Comune di Sciacca con l’Assessore ai lavori Pubblici e Protezione Civile Roberto Lo Cicero.

“Durante l’incontro, – dice l’assessore Lo Cicero – il Capo del Genio Civile, Rino La Mendola ha comunicato che l’iter di valutazione ambientale che aveva determinato il fermo delle procedure di affidamento, è stato superato, grazie all’intervento del presidente della Regione Musumeci, alle deroghe concesse dal dirigente generale del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, Calogero Foti e al prezioso lavoro di coordinamento svolto dal Dirigente Generale del Dipartimento Regionale Tecnico, Salvo Lizzio. Il Responsabile Unico del Procedimento, Alfonso Micciché, durante l’incontro, ha descritto per grandi linee l’intero progetto, rappresentando la necessità di un incontro preliminare ai lavori con i proprietari dei fondi frontalieri all’alveo del fiume. Gli amministratori comunali presenti, appresa la notizia, hanno manifestato il proprio compiacimento per la concretezza della risposta del presidente Musumeci e per l’efficienza dimostrata dall’Ufficio del Genio Civile che, come da impegni assunti, è riuscito a redigere il progetto esecutivo per la pulizia di 18 chilometri di alveo, entro i tempi dallo stesso Presidente assegnati. Gli Amministratori comunali, infine, hanno proposto al Capo del Genio Civile ed al R.U.P. un incontro con i cittadini proprietari dei terreni attraversati dal fiume, al fine di conclamare la più ampia collaborazione per una veloce esecuzione dei lavori”. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.