SCIACCA – Sequestrò l’amica di “Facebook”, confermati i domiciliari

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha convalidato l’arresto di Juan Carlos Peralta, di 31 anni, di Sciacca, e confermato i domiciliari cosi come richiesto dalla Procura della Repubblica. Il giovane, che nell’udienza di convalida si è avvalso della facoltà di non rispondere , è indagato per sequestro di persona e tentata violenza sessuale. Il 31 enne avrebbe conosciuto la donne del centro Italia su Facebook e le avrebbe fatto credere di avere un lavoro e la possibilità di ospitarla. Dopo pochi giorni, però la donna si sarebbe resa conto di avere a che fare con una persona molto diversa .

 

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.